SCADENZARIO DEL MESE DI GIUGNO 2016

scadenzario-studio-patrizi-carbini

SCADENZARIO DEL MESE DI GIUGNO 2016

15-06
Termine per procedere all’annotazione delle operazioni ai fini delle ii.dd. ed iva per le associazioni sportive dilettantistiche e le associazioni senza scopo di lucro (L. 398/91)

15-06
Annotazione riepilogativa delle fatture di importo inferiore ad euro 300 emesse nel mese precedente
15-06
Emissione fatture relative a cessioni di beni, comprovate da documenti di trasporto o di consegna, spediti o consegnati nel mese precedente (fattura differita)
15-06
Termine per il versamento tardivo (ravvedimento operoso) di iva e ritenute di acconto, se non eseguito entro il 16-05-2016, con sanzione del 1,5% ed interessi legali 0,2% annui
15-06
Presentazione atto di aggiornamento rendita catastale degli immobili delle categorie catastali dei gruppi “D” ed “E”, per escludere impianti c.d. “imbullonati”, con effetto ai fini Imu e Tasi dal 1 Gennaio 2016
16-06
Termine per il versamento delle ritenute di acconto operate nel mese precedente su redditi di lavoro dipendente ed assimilato, lavoro autonomo, capitale (esclusi i dividendi), provvigioni
16-06
Versamento con interessi della rata d’imposta (i.v.a.) dovuta a conguaglio in base a dichiarazione annuale con cod. trib. 6099 (imposta) e 1668 (interessi).
N.B.: Ammesso versamento con maggiorazione 0,40% entro il termine di UNICO per chi presenta tale dichiarazione
16-06
Termine per il versamento dell’Iva relativa al mese di Maggio 2016 (cod. trib. 6005)
16-06
Cedolare secca – versamento senza maggiorazione dell’imposta sostitutiva per il 2015 ed in acconto per il 2016. L’importo è rateizzabile
16-06
Versamento imposte a saldo e in acconto risultanti da dichiarazioni UNICO (studi settore ed addizionali regionali e comunali) ed IRAP.
È possibile il versamento fino al 16 Luglio con maggiorazione dello 0,40 %
16-06
CCIAA – versamento diritto annuale per persone fisiche, società di persone e per soggetti ires con esercizio ad anno solare. Versamento con mod. F24 telematico e cod. trib. 3850
16-06
IMU imposta municipale – versamento prima rata per il 2016
16-06
TASI – Versamento della prima rata semestrale per il 2016
16-06
Termine per il versamento Contributo Gestione Separata INPS compensi corrisposti nel mese precedente per collaborazioni a progetto e per lavoro occasionale
16-06
Accise – pagamento dell’accisa sui prodotti energetici immessi in consumo nel mese precedente
27-06
Presentazione elenchi riepilogativi di cessioni ed acquisti di beni e servizi intracomunitari Mod. Intrastat di Maggio 2016
30-06
Versamento rata imposte per contribuenti non titolari di partita IVA, che hanno optato per versamento rateizzato delle imposte risultanti da dichiarazione UNICO e che hanno effettuato il versamento della prima rata entro il 16 Giugno 2016
30-06
IMU e TASI – Presentazione dichiarazione annuale dell’inizio del possesso o per  le variazioni intervenute nell’anno solare precedente ( 2015 )
30-06
Bollo virtuale – versamento della rata bimestrale per i soggetti autorizzati a corrispondere il tributo in modo virtuale
30-06
Rideterminazione del valore delle partecipazioni e di terreni – Redazione e giuramento della perizia di stima e versamento, anche in forma rateizzata, dell’imposta sostitutiva per la rideterminazione (c.d. affrancamento) dei valori di acquisto delle partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati e dei terreni edificabili e con destinazione agricola, posseduti alla data del 1 Gennaio 2016
30-06
Rideterminazione valore partecipazioni e terreni – versamento terza rata imposta sostitutiva per affrancamento valore partecipazioni e terreni posseduti al 1 Gennaio 2014
30-06
Rideterminazione valore partecipazioni e terreni – versamento seconda rata imposta sostitutiva per affrancamento valore partecipazioni e terreni posseduti al 1 Gennaio 2015
30-06
Imposta di registro contratti di locazione: versamento (Mod. F24 Elide) relativo a nuovi contratti, ad annualità successive alla prima nonché cessioni risoluzioni e proroghe con data di stipula / decorrenza dal 1 Giugno 2016
30-06
Annotazione numero km. nella scheda carburante
30-06
Autotrasportatori iscritti all’albo – Annotazione delle fatture emesse nel trimestre solare precedente per le prestazioni di servizi rese dagli autotrasportatori di cose per conto terzi
30-06
Accise: versamento della rata di acconto mensile calcolata sulla base dei consumi dell’anno precedente

NOVITA’ ED APPROFONDIMENTI FISCALI

IMU E TASI: versamento imposta e presentazione dichiarazione
Dichiarazioni
Il prossimo 30 Giugno scade il termine per la presentazione della dichiarazione annuale IMU e TASI per le variazioni intercorse nell’anno 2015.
I soggetti passivi devono presentare la dichiarazione entro il 30 Giugno dell’anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta.
L’omessa presentazione della dichiarazione comporta l’applicazione della sanzione da 51 a 258 euro.
Versamento imposta
A differenza delle imposte sui redditi, che vengono conteggiate per l’anno di imposta 2015, il pagamento della rata del 16 Giugno p best task manager software.v. dell’Imu e della Tasi riguarda il corrente anno 2016 e pertanto, al fine dell’esatto conteggio dell’imposta, devono essere considerate anche le variazioni intercorse fino al 15 Giugno 2016 (incluso).
Pertanto, al fine di permetterci di eseguire un corretto calcolo dell’imposta, vi invitiamo a comunicarci con sollecitudine ogni singola variazione relativa agli immobili di proprietà (sia terreni che fabbricati).
A titolo di esempio riportiamo alcune delle principali variazioni che devono essere comunicate:
– acquisto o vendita fabbricati e terreni;
– variazioni delle rendite catastali;
– variazioni sull’abitazione principale (inclusi eventuali cambi di residenza);
– variazioni riferite alla concessione o cessazione di contratti di comodato (anche se concessi a familiari);
– variazioni per inizio o cessazione locazione.

SCADENZE DICHIARAZIONI FISCALI
Ricordiamo le scadenze delle dichiarazioni dei redditi modello Unico, Irap e Studi di settore relative all’anno di imposta 2015.
Dichiarazione
termine scadenza
Modello 770 semplificato ed ordinario – termine presentazione telematica
31-07-2016
Modello Unico ed Irap – termine pagamento
16-06-2016
Modello Unico ed Irap – termine pagamento con maggiorazione 0,4%
16-07-2016
Modello Unico ed Irap – termine di presentazione telematica
30-09-2016